Nuovo servizio di Visita Oculistica Pediatrica


07.03.2019 Dal 12.03.2019 sarà attivo il nuovo servizio di Oculistica Pediatrica

CHE COS'E'?
La visita oculistica pediatrica è un passaggio fondamentale per valutare la salute degli occhi e l'acutezza visiva del bambino, individuando eventuali disturbi visivi. E' importante infatti diagnosticare in maniera tempestiva difetti o disturbi per consentire di stabilire precocemente il miglior percorso terapeutico.
La visita oculistica pediatrica prevede, in un unico appuntamneto, una prima valutazione ortottica e una successiva visita oculistica.

A CHI E' RIVOLTA?
Ai bambini dai 3 ai 14 anni, anche se apparentemente senza disturbi visivi.
Infatti la valutazione ortottica e la visita oculistica sono consigliate come screening di controllo in tutti i bambini dai 3 ai 14 anni.

A COSA SERVE?
Serve per individuare precocemente problemi di scarsa acuità visiva e/o strabismo, in modo da evitare problemi quali: carente rendimento scolastico, difficoltà di socializzazione, mal di testa, alterazioni posturali, difficoltà di lettura o di apprendimento.
La diagnosi precoce aiuta a stabilire per tempo il percorso di riabilitazione visiva.
Inoltre il famoso "occhio pigro" è recuperabile solo se rilevato e corretto precocemente.

COME SI SVOLGE?
L'ortottista si occuperà di eseguire: la valutazione delle motilità oculare, del senso della tridimensionalità, della convergenza, dei movimenti che permettono agli occhi una visione singola, della capacità di mettere a fuoco e la misura dell'acuità visiva mediante test adeguati all'età del paziente.
L'oculista eseguirà invece la valutazione oculistica dopo eventuale dilatazione della pupilla tramite collirio, studio strumentale e clinico della refrazione e del fondo dell'occhio.